The Stranglers, il ritorno

Martedì 17 aprile al Viper Theatre di Firenze. Dopo sei anni di silenzio la storica band inglese presenta il nuovo album “Giants”. Sconto per chi acquista in prevendita.

Punk-rock band inglese per eccellenza, gli Stranglers tornano in Italia per farci ascoltare il nuovo album “Giants“, oltre ai cavalli di battaglia della loro quasi quarantennale storia. Si tratta del primo disco in studio dai tempi di “Suite XVI“, uscito nel 2006.

Il 17esimo lavoro della loro carriera, che dal punk degli esordi contenuto in “Rattus Norvegicus” (1977) si è evoluta verso un sound new wave seminale per molte band a venire. Fra gli episodi migliori impossibile non ricordare “The Raven” (1979), incentrato sulla mitologia nordica, e “The Meninblack” (1981), basato su di una loro particolare visione della fantascienza.

“No More Heroes”, “5 Minutes”, “Soemthing Better Change”, “Always The Sun”, “Golden Brown”, “Strange Little Girl” e “Skin Deep” sono invece i brani rimasti scolpiti nella memoria dei fan.

Gli Stranglers sono formati da Jet Black (batteria), JJ Burnel (basso e voce), Dave Greenfield (tastiere) e Baz Warne (chitarra e voce). ”Giants” vede JJ Burnel e Baz Warne dividersi i compiti di voce solista su un tappeto di basso e tastiera, ormai marchio di fabbrica della band. Presente anche un brano strumentale, per un album che intreccia abilmente reminiscenze wave (“My Fickle Resolve”) e sano rock Uk (“Boom Boom”) con una punta di brit pop e qualche sorpresa, come il brano “Adios (Tango)”.

Martedì 17 aprile – ore 22
Viper Theatre – via Lombardia/via Pistoiese – Firenze
Info tel 055 415390 – 055 0195912 – http://www.lenozzedifigaro.it
Prevendite http://www.lenozzedifigaro.ithttp://www.boxol.it
http://www.ticketone.it - http://www.mailticket.it
Biglietto: 30 euro (25 in prevendita)