Valdarno Jazz, Farrington & Gibellini a Montevarchi

Domenica 10 marzo (ore 17.30), Auditorium Comunale. Si rinnova la collaborazione tra il vocalist inglese e il chitarrista bresciano. Standard jazz/swing e brani originali. Biglietto 7 euro.

La profondità espressiva e la suadente nostalgia messe in campo dal vocalist Alan Farrington, trovano nella sublime chitarra di Sandro Gibellini un ideale controcanto. L’essenzialità del progetto – un duo sulla carta sin troppo scarno, verrebbe da pensare – non nuoce alla sua riuscita, anzi, l’affiatamento e la sensibilità dei suoi due lo rendono a tratti magico.

Farrington, inglese, classe 1951, ha attraversato, nella sua lunga e spesso tumultuosa carriera, diversi ambiti stilistici, dal rock al rhythm’n ’blues, dal jazz tradizionale alla lounge music, passando anche per Frank Sinatra. Da circa un decennio ha scelto quindi di vivere nella pace lacustre del Garda, dove ha approfondito lo studio e la conoscenza della musica afroamericana. Mirabilmente assecondata dalla sei corde di Gibellini – chitarrista ormai “storico” del nostro jazz – la sua voce risveglia i sentimenti e gli umori più reconditi.

Sandro Gibellini ha suonato, tra gli altri con Gerry Mulligan, Lee Konitz, Woody Shaw, Kenny Barron, Mel Lewis, Steve Grossmann, Massimo Urbani, Larry Nocella, Barbara Casini, Gianni Basso e molti altri. Ha fatto parte della big band della RAI dal 1984 al 1991, oltre che di gruppi storici come il quartetto di Tullio De Piscopo e i “Reunion” con Franco Testa, Pietro Tonolo, Danilo Rea e Roberto Gatto. Nel campo della musica leggera ha lavorato con Bruno Lauzi, Fabio Concato, Ornella Vanoni e ha suonato in molti dischi di Mina.

Tra i progetti del duo spicca l’album “Two of us…”, un tributo ai maestri del jazz e dello swing. Concerto nell’ambito di Valdarno Jazz Winter Festival.

Domenica 10 marzo – ore 17.30
Auditorium Comunale – via Marzia, 94 – Montevarchi (Ar)
Info tel 339.4762352 – www.valdarnojazzfestival.wordpress.com
Biglietto: 7 euro – prevendite www.ticketone.it
Box Office tel. 055/210804 www.boxol.it