Young Lyons for Europe, nuovo progetto Siena Jazz

14 gruppi musicali formati da studenti e docenti, provenienti da istituti di alta formazione. Ospiti di un grande evento nell’ambito dei Seminari internazionali estivi di Siena jazz 2015.

Nasce dalla positiva esperienza del recente meeting IRCs tenutosi in Danimarca il nuovo progetto internazionale della Fondazione Siena Jazz, grazie al quale nella prossima 45ª edizione dei Seminari estivi si daranno appuntamento ben 14 gruppi musicali di studenti e docenti provenienti da altrettanti istituti musicali di alta formazione.

Saranno Francia, Germania, Danimarca, Olanda, Austria, Spagna, Estonia, Lettonia, Lituania, Ungheria e Norvegia le nazioni coinvolte in quello che sarà un evento musicale innovativo in Europa e capace di coniugare spettacolo, formazione e ricerca, mettendo in sinergia gli aspetti culturali, sociali e turistici dell’iniziativa.

Dal 24 luglio al 7 agosto 2015 quindi oltre ai circa 120 studenti tradizionalmente partecipanti ai Seminari internazionali estivi di Siena jazz saranno presenti a Siena studenti e docenti provenienti da 11 stati dell’Unione Europea, uno per ogni istituto musicale di alta formazione con cui la Fondazione Siena Jazz ha preso accordi durante la trasferta danese.

I singoli istituti saranno impegnati a intervenire nei tre settori di ricerca, produzione e didattica da sempre al centro delle attività del Siena Jazz. In particolare, nell’ambito della ricerca verranno presentate relazioni storiche e musicali su un particolare artista concordato mentre per quanto riguarda la produzione ogni istituto presenterà un’esibizione musicale del proprio gruppo di studenti. Infine, per il settore della didattica, studenti e docenti presenteranno, in un laboratorio musicale congiunto con gli allievi dei Seminari estivi, le tipologie di arrangiamenti e di esecuzione dei brani che saranno suonati.

“Il convegno dell’Associazione Europea dei Conservatori ad Aalborg si è rivelato davvero prezioso per noi – commenta il presidente della Fondazione Siena Jazz Franco Caroni – abbiamo definito gli accordi precedentemente avviati per la mobilità di allievi e docenti all’interno del progetto europeo Erasmus+ e sancito importanti collaborazioni per creare nuovi progetti da proporre all’interno di bandi europei, ma soprattutto abbiano stretto sinergie per l’ideazione di “Young Lyons for The Europe”, un evento musicale davvero innovativo e che conferma la nostra capacità di attrarre a Siena studenti e docenti provenienti da tutta Europa, impattando positivamente sul territorio cittadino, regionale e nazionale, sia a livello culturale che a livello turistico e di immagine.

Ora la Fondazione Siena jazz sta cercando partnership e sponsor per acquisire le risorse necessarie alla realizzazione dell’iniziativa e confidiamo in una risposta positiva da parte di enti, istituzioni e aziende del territorio”.

Info www.sienajazz.it